La terribile verità riguardo ai contratti di noleggio che ti imprigionano con costi copia da usura… ma ben nascosti!

di | Giugno 11, 2020

PrigioneQuando si sottoscrive un contratto di noleggio stampa è bene fare tutte le valutazioni del caso e capire bene cosa il fornitore che hai davanti ti stia veramente proponendo, evitando quindi di rimanere imprigionati in contratti capestri con costi copia da usura…

oggi vi porto come esempio il caso lampante che riguarda un cliente con cui sono entrato in contatto circa 5 anni fa.

La richiesta era per 2 stampanti multifunzioni a noleggio in formato A3 e noi avevamo effettuato il nostro CHECK-UP di stampa e avevamo formulato la nostra proposta.

Stranamente però… 

Report Gratuito

 

 

 

…non ci è stato possibile neanche presentare la nostra DIAGNOSI DI STAMPA che dimostrava al cliente quando avrebbe risparmiato nel corso dei 5 anni successivi.

Il cliente aveva voluto fortemente la proposta economica senza darci la possibilità di incontrarci, cosa che ora non facciamo più in quanto se non possiamo presentare la nostra diagnosi, non formuliamo neanche la proposta economica ed invitiamo il cliente a firmare il contratto con i nostri competitor…

Quando poi qualche giorno dopo ho provato a chiamare il cliente per avere almeno un feed-back sulla proposta economica, soddisfatto e con tono vivace mi ha informato che aveva firmato il contratto con un nostro competitor perché le condizioni offerte erano di gran lunga più vantaggiose di quelle da noi proposte…

Lì per lì mi è sembrato molto strano, ma poi me ne ero fatto una ragione e tra me e me mi ero detto, la verità sarà forse un’altra ma evidentemente abbiamo sbagliato qualcosa noi nel proporci!

Passano circa 3 anni, e vengo contattato da un nuovo responsabile acquisti appena assunto da questo cliente che mi chiede un incontro per verificare insieme alcune cose relative al contratto di noleggio che avevano in essere con un altro fornitore…

Vado all’incontro e mi presenta sotto il naso il famoso contratto sottoscritto 3 anni prima con “condizioni di gran lunga più vantaggiose” a loro dire… rispetto a quelle da me proposte e mi chiede disperatamente un modo per liberarsi da quel contratto capestro…

Vi copio qui sotto le condizioni sottoscritte dal cliente:

condizioni contrattuali

Al di là delle macchine proposte copie incluse ecc… ti faccio soffermare sulla parte in alto a destra…

Il classico fornitore locale furbetto aveva stabilito 3 diversi costi pagina…

COPIE CON COPERTURA
INFERIORE AL 5%. EURO 0,070

COPIE CON COPERTURA
COMPRESA TRA 5% E 25%. EURO 0,25

COPIE CON COPERTURA
SUPERIORE AL 25%. EURO 0,35

Che significa questo?

Per capirlo meglio dobbiamo sapere che il 5% di copertura della pagina è l’unità di misura universale con cui vengono stabilite le capacità dei toner…

per esempio, stampando un determinato documento questo toner stampa 10.000 copie, quell’altro 5.000 ecc… la capacità dei toner è sempre stabilita calcolando il 5% di copertura del foglio.

Ecco qui sotto alcuni esempi, nella prima immagine potete vedere un foglio stampato con il 5% di copertura, poi 15% poi 20% poi 35%

coperture

E’ molto facile intuire che è difficile che un cliente stampi al 5% di copertura, nella maggior parte dei casi la copertura è sempre superiore, ed ecco spiegato perché quando acquisti un toner per la tua macchina di proprietà che dichiara 10.000 copie, le 10.000 copie in realtà non le fa quasi mai!!

Ed ecco che quindi il povero cliente si trovava a pagare dei costi copia veramente da usura perché il “fornitore furbetto” gli aveva fatto credere con l’inganno che in questo modo avrebbe ottimizzato al massimo i suoi costi. In realtà stava ottimizzando le tasche del fornitore, che incassava fino a 5 volte il reale costo della pagina che avrebbe dovuto pagare!!

Per farti capire di cosa sto parlando ti copio qui sotto una fattura delle copie semestrali del cliente:

Come vedi il cliente stampava:

  • 4041    COPIE COLORE
    CON COPERTURA INFERIORE AL 5%
    EURO 0,070    a copia
  • 1623    COPIE COLORE
    CON COPERTURA COMPRESA TRA 5% E 25%         
    EURO 0,25      a copia
  • 401      COPIE COLORE
    CON COPERTURA SUPERIORE AL 25%
    EURO 0,35      a copia

La sua spesa era per una sola macchina per le sole stampe colore, quindi escludendo i canoni di noleggio fissi, e i costi delle stampe nere:

828,97 euro a semestre

Quando in realtà in un contratto onesto (come era la nostra proposta) in cui la copia colore era stata proposta 0,08 per qualsiasi copertura, la spesa del cliente sarebbe stata:

485,20 euro a semestre

Praticamente la metà! Solo per una macchina e in soli 6 mesi! Figuratevi in 5 anni!

Avevamo calcolato un spesa maggiorata di circa 10.000 euro nei 5 anni!

Ecco che quindi chiedendo al cliente il motivo per il quale aveva sottoscritto questo tipo di contratto, ahimè ammise che si era fidato delle parole del loro fornitore da tanti anni che gli aveva proposto questa formula, a suo dire molto efficace… be sicuramente era efficace nel far aumentare a dismisura la spesa del cliente per le stampe colore!

Il cliente mi chiese quindi di riscattare il contratto di noleggio perché oltre allo spendere tantissimo non erano neanche contenti del livello d’assistenza che veniva offerto…

Facendo i nostri conti riuscimmo a riscattare gli ultimi 18 mesi del contratto che il cliente aveva in essere riducendo comunque del 35% la spesa totale per le stampe!

Questo per farti capire cosa?

Attento a quello che firmi, perché poi per anni sarai imprigionato in quel contratto, e se quel contratto non è vantaggioso te lo dovrai tenere e pagare ogni mese!

Ecco perché noi non presentiamo ai nostri clienti solo i costi copia proposti, ma anche una simulazione con i dati di stampa che abbiamo raccolto durante il nostro CHECK-UP DI STAMPA affidabile al 95%!

Può non essere veritiera al 100% quando il cliente magari modifica una parte del suo lavoro o varia il numero di persone all’interno dell’ufficio, in quel caso ovviamente i volumi di stampa possono leggermente variare…

La simulazione della nostra DIAGNOSI DI STAMPA ti mostrerà con chiarezza:

SPESA MENSILE

SPESA ANNUALE

SPESA NEGLI ANNI DI CONTRATTO

Così facendo il cliente non solo sa quanto spende per i canoni ma ha anche ben chiaro quale sarà la sua spesa reale totale per il servizio di stampa, in modo da eliminare completamente qualsiasi sorpresa!

La regola è:

IL CANONE DI NOLEGGIO E’ SOLO UNA PARTE DELLA SPESA DEL SERVIZIO STAMPA.

DEVI AVER CHIARO FIN DA SUBITO QUALE SARA’ LA TUA SPESA TOTALE E REALE MENSILE – ANNUALE E IN TUTTI GLI ANNI DI CONTRATTO!

Ecco perché STAMPARE NO STRESS è diverso da tutto quello che puoi trovare là fuori:

CHIAREZZA COSTI

Report Gratuito

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Dal vivo o via Skype

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.