Ecco svelato il perché se la scadenza stabilita dal contratto di noleggio è terminata e tu stai continuando a pagare la stessa rata, il tuo fornitore ti ha preso per il suo bancomat!

di | Luglio 20, 2020

bancomatE’ abitudine consolidata dei fornitori locali di noleggio stampa, addebitare un canone fisso mensile ai proprio clienti senza nessun limite temporale… Il canone viene addebitato all’infinito, usando spesso la scusa “la macchina è a noleggio” tu sei coperto in tutto e non devi pensare a niente…

Ma vediamo perché questa pratica è scorretta!

Report Gratuito

Quando viene fatta la proposta di una stampante a noleggio, la proposta contrattuale deve avere una durata ben definita, deve avere ben specificato la data d’inizio ma soprattutto la data di fine del contratto!!

Perché questo?

Perché nella rata che tu paghi mensilmente solitamente è incluso il costo della macchina e il costo del servizio… ma al termine dei 4/5 anni (quello che viene definito…) la macchina è stata completamente pagata quindi non è assolutamente corretto che tu continui a pagare all’infinito una stampante che hai già pagato!

Stai puramente regalando soldi non dovuti al tuo fornitore, che dietro a questa formula poco chiara, molto spesso tace, e continua ad incassare la rata mensile anche al termine del periodo stabilito!

Adesso ti faccio degli esempi pratici di formule contrattuali truffaldine che spesso ritrovo da poveri clienti ignari…

Questa è una proposta fresca fresca di settimana scorsa…

Il contratto riportava queste 2 voci

ben visibile in prima pagina:

FLESSIBILITA’ TOTALE: possibilità di cambiare il dispositivo senza incorrere in alcuna penale…

Eh vista così… uno dice cavoli! Posso fare veramente quello che voglio!

Nella pagina successiva invece, in piccolo c’era questa seconda dicitura:

DURATA MINIMA DEL CONTRATTO: 20 canoni trimestrali

Cosa significa questo?

Che per minimo 5 anni tu non scappi… siamo legati contrattualmente…

Il problema non sono i 5 anni, ma la durata minima… perché per minimo 5 anni noi staremo insieme, ma dopo i 5 anni cosa succede?

Semplicemente nulla… tu continuerai a pagare la rata piena anche se la macchina l’avrai già pagata nei primi 5 anni!

Su mio invito, il cliente ha provato a chiedere al fornitore:

Ma se io dopo 3 anni non mi trovo bene con la macchina o decido di non continuare il servizio, cosa succede?

La risposta è stata semplicemente…

Eh no signore… per 5 anni minimo lei la macchina la deve tenere!
mi viene da pensare… questa sì che una flessibilità totale!!

Per esperienza… la flessibilità totale sapete quando si verifica?

Quando dopo 8/9 anni che il cliente ha la macchina in ufficio, e questa inizia a puzzare di reperto storico, ed inizia ad avere problemi… si segnala al fornitore che la macchina ha problemi, allora il fornitore loca furbetto si presenta con una nuova proposta fiammante, con macchine nuovissime, che però ahimè lo rivincoleranno per altri 5 anni minimo…

Quindi la cavolata della flessibilità totale è proprio uno slogan vuoto, senza alcuna vantaggio per il cliente, ma solo vantaggi per il fornitore che continua ad incassare rate mensili non dovute!

Quando mi è capitato di consigliare ai clienti di dire al fornitore che non era corretto che loro continuassero a pagare rate di macchine già interamente pagate, le scuse che i fornitori locali furbetti usavano erano veramente divertenti e le possiamo riassumere in 3 categorie…

Fai bene attenzione, fai questa domanda al tuo fornitore:

Mi scusi… Nel contratto che abbiamo stipulato ormai “X” anni fa, la proposta era relativa a “X” anni… vorrei capire il motivo per cui essendo passati altri “X+1” anni io continuo a pagare la rata piena come se nulla fosse, non dovrei più pagare la parte relativa al stampante fisica in quanto io l’ho già interamente saldata….

Se ti risponde o succede una di queste cose forse si sta approfittando ti te…

CASO 1

IL FORNITORE CALA LA BRAGHE

Questo è quello che succede nel 90% dei casi…

Visto che hai perfettamente ragione e lui è stato beccato con le mani nella marmellata… il fornitore locale furbetto si inventa un super sconto speciale solo per te!

Ho visto rate contrattuali diminuire del 50/60% da un momento all’altro, e in alcuni casi sono migliaia di euro risparmiati per i clienti…

Signora va bene… le veniamo incontro.. solo perché lei è un cliente storico… speciale, e non possiamo permetterci che lei sia scontenta!

da oggi non pagherà più 350 euro ma 200!!

Ah però il contratto lo dobbiamo rifare quindi per altri 5 anni lei si legherà a noi!

Stai attento mi raccomando! Non farti fregare… non farti rivincolare per nessun motivo al mondo se il tuo fornitore è uno di questi personaggi…

CASO 2 

IL FORNITORE SI SVEGLIA IMPROVVISAMENTE E PROPONE NUOVE MACCHIE CON UN NUOVO CONTRATTO

Messo davanti all’ovvietà il fornitore locale furbetto, si inventa una nuova proposta senza variare i costi (o addirittura diminuendoli perché tu sei davvero un cliente speciale) con macchine nuove fiammanti…

He scusa… se non lo chiamavi tu? Cosa succedeva?

Sicuramente nulla.. continuavi a pagare fino al 2000 e mai…

Ovviamente nella nuova proposta delle macchine nuove c’è ancora quella famosa clausola della durata minima contrattuale, quindi per altri 5 anni sti stai legando a chi ti ha ciucciato soldi senza che tu te ne rendessi minimamente conto!

CASO 3

 IL FORNITORE NON AMMETTE LA COLPA E TI FA LA SUPERCAZZOLA + PROPOSTA NUOVA

Questa è la più bella…

Quando il fornitore è particolarmente arrogante o saccente… non ammette che ti ha fregato soldi per anni, quindi ti fa pure passare per scemo!

Ma lei ha mai avuto grossi problemi con la nostra macchina signore?
Se non era soddisfatto avrebbe dovuto dirmelo… e sarei corso da lei!!

La macchina è a noleggio e lei non deve preoccuparsi di niente…

Lei la può sostituire quando vuole se non è soddisfatto…

Il nostro servizio è unico.. massima flessibilità!

Lavoriamo insieme da così tanti anni… mi stupisco che lei ora se ne esce con queste esternazoni… anzi un po’ sono anche risentito di questa mancanza di fiducia…

Ne ho viste veramente di tutti i colori… questi sono i peggiori…

Ti fregano e ti fanno pure passare per scemo!

Ma poco dopo chissà come mai…

Se ne escono con una nuova proposta, con macchine nuovissime che ovviamente include la clausola di durata minima contrattuale 5 anni… e tu magari lo ri-firmi, così ti leghi nuovamente a un fornitore scorretto…

Stai molto attento quindi…

E se sei uno dei poveri clienti che sta pagando la stessa rata da 8/9/10 anni prova a fare questa domanda al tuo fornitore…

Mi scusi… Nel contratto che abbiamo stipulato ormai “X” anni fa, la proposta era relativa a “X” anni… vorrei capire il motivo per cui essendo passati altri “X+1” anni io continuo a pagare la rata piena come se nulla fosse, non dovrei più pagare la parte relativa alla stampante fisica in quanto io l’ho già interamente saldata ormai “X” anni fa!

da come ti risponderà capirai con chi hai a che fare…

Report Gratuito

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Dal vivo o via Skype

CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.